• Andrea del Castagno, Assunzione della Vergine tra i santi Miniato e Giuliano
    Atelier

    Storia di un assassino: Andrea del Castagno

    Trace the origin of – IV   Correva l’anno di Nostro Signore 1550 quando avvenne, non di punto in bianco ma annunciata da precedenti di un certo rilievo, la pubblicazione di un’opera fondamentale per la storia dell’arte: Le vite de’ più eccellenti architetti, pittori, et scultori italiani, da Cimabue sino a’ tempi nostri di Giorgio Vasari. La fama di quest’ultimo, pittore davvero prolifico richiesto nelle principali corti italiane dell’epoca, è legata sia agli Uffizi – commissionatigli da Cosimo I de Medici qualche anno dopo la prima edizione delle Vite – e, in particolare, all’opera letteraria nella quale racchiuse, a suo giudizio, tutto ciò che era degno di memoria da Cimabue…

  • Francesco del Cossa, Santa Lucia
    Atelier

    Le ragioni di Francesco del Cossa

    Da bravo avvocato, quale in realtà non sono, non posso non fare a meno di difendere le gesta di un mio, seppure ideale e solo immaginato, cliente. Il fatto, l’evento a cui farò riferimento nelle prossime righe, si è consumato quasi cinquecentocinquanta anni fa in un luogo che, devo ammettere con profondo rammarico, non ho ancora visitato. Si tratta di Ferrara e, per essere precisi, del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia. Qualcuno di voi vi è mai entrato? Vi starete probabilmente chiedendo chi sia il mio cliente, di quale ipotetica colpa si sia macchiato, del perché ci tenga così tanto a difenderlo. E poi quest’uomo, di cui potete leggere…