Politica – La Sepoltura della Letteratura

Alessio Lasta, La più bella. La Costituzione tradita, gli italiani che resistono

Alessio Lasta, La più bella. La Costituzione tradita, gli italiani che resistono

La più bella è dunque la nostra Costituzione. Ma potrebbe anche essere l’Italia, almeno quell’Italia che la Carta aveva disegnato. La più bella ci ripetono da settant’anni a scuola, nelle cerimonie di Stato, nei dibattiti televisivi. Ed è così. Il 2 giugno 1946 avvenne il referendum che abolì la monarchia a favore della Repubblica. In

Un’opera su cui riflettere. Sulla «guerra delle statue» e l’iconoclastia che non c’è

Un’opera su cui riflettere. Sulla «guerra delle statue» e l’iconoclastia che non c’è

Da qualche giorno a questa parte tiene banco su tutti i giornali e telegiornali la cosiddetta «guerra delle statue» (sic!). Dal generale Lee a Churchill, da Cristoforo Colombo a Rhodes, da Leopoldo I a Montanelli sono numerosi gli uomini messi sotto accusa in tutto il mondo per le loro azioni o per ciò che la

Stasera facciamo la rivoluzione

Stasera facciamo la rivoluzione

Vi va un po’ di rivoluzione stasera? Prendiamo il joypad. Tonight We Riot è un videogioco involontariamente pubblicato nel momento migliore: l’8 maggio, poche settimane prima delle rivolte negli USA. Viene presentato così: “In una distopia dove ricchi capitalisti controllano le elezioni, i media e le vite della classe operaia, siamo di fronte a due

Artivism: l’attivismo si fa creativo

Artivism: l’attivismo si fa creativo

Artivism. Un neologismo che indica la forma d’arte dedita all’attivismo, non semplicemente riferito al cambiamento climatico, ma esteso alle forme di discriminazione, al pacifismo, ai diritti umani, di cui sempre più sono piene le nostre giornate. In occasione del terzo sciopero mondiale per il clima, svoltosi ieri, a cui ha partecipato un numero di persone

Musica e natura, quando l’uomo le fa litigare

Musica e natura, quando l’uomo le fa litigare

La musica e l’ambiente naturale sono ciò che di più maestoso la vita può donarci per rendere i momenti dell’esistenza ricchi di emozioni. Due entità tanto diverse ma simili nel ritmo: così come un suono diventa musica se articolato in pause e tonalità, la natura definisce cadenze e mutamenti in base al tempo, allo spazio,

Il Salone del Libro 2019, tutto quello che è successo (e la nostra opinione)

Il Salone del Libro 2019, tutto quello che è successo (e la nostra opinione)

L’ultima edizione del Salone del Libro di Torino verrà probabilmente ricordata come la più turbolenta della storia di questa manifestazione. Le ragioni, come si sa, sono legate alla partecipazione di una casa editrice, Altaforte Edizioni, che, data la sua dichiarata vicinanza a posizioni fasciste, ha suscitato grandi proteste: il collettivo Wu Ming ha rifiutato di

Storie di Stati e Imperi

Storie di Stati e Imperi

Sul fascismo – IV   Le elezioni europee si avvicinano e, pare, si avvicina anche la vittoria dei partiti di estrema destra. La crescita elettorale delle formazioni che si richiamano più o meno apertamente al nazionalismo e al fascismo (maldestramente camuffate sotto l’etichetta di populismo) fa tornare prepotente nel dibattito pubblico l’esistenza dello Stato-nazione. Qualcuno

Asia: l’armonia della differenza

Asia: l’armonia della differenza

In lingua originale, il saggio di cui sto per parlarvi è intitolato The Future Is Asian, nella sua traduzione italiana edita da Fazi Il secolo asiatico?, con l’aggiunta di un punto di domanda. Parag Khanna non sembra però avere alcun dubbio: come il diciannovesimo e il ventesimo sono stati rispettivamente il secolo europeo e quello

Gli indifferenti – Il conformismo, tra bourgeois e citoyen

Gli indifferenti – Il conformismo, tra bourgeois e citoyen

Sul fascismo – II   In occasione della Giornata del Ricordo pubblicavamo un articolo-presentazione del ciclo “Sul fascismo”. Avevamo messo molta carne al fuoco: dal problema della crisi al rapporto tra fascismo e cultura, dalla funzione degli intellettuali al concetto di conformismo… È necessario ora fare un lavoro di approfondimento. Quale punto di partenza migliore