• Rinascita della Letteratura

    Ricordando Pasolini: conversazione con Patrizia Gradito

    Un’anima in me, che non era solo mia, una piccola anima in quel mondo sconfinato, cresceva, nutrita dall’allegria di chi amava, anche se non riamato. (Pier Paolo Pasolini, Il pianto del salice, poema in Le ceneri di Gramsci) Il giorno 26 ottobre alle ore 17,00 a Ciampino, in Via Principessa Pignatelli n. 21, sarà affissa una targa permanente, per ricordare l’esperienza didattica di Pasolini che, negli anni 1951-1954, insegnò nella scuola parificata “Francesco Petrarca”, un villino a due piani con la vigna intorno, sostituito poi con un palazzo. Quei magnifici e difficili anni del nostro amato poeta, giunto da poco da Casarsa della Delizia, appena trentenne, saranno all’origine delle liriche…

  • Pier Paolo Pasolini
    Rinascita della Letteratura

    L’Abiura è compiuta

    Tuonava così Pier Paolo Pasolini nell’articolo del 9 dicembre 1973 dal titolo «Sfida ai dirigenti della televisione», che su Scritti Corsari si intitola Acculturazione e acculturazione, cominciando fin dal titolo a pungolare il lettore sulle dissonanze di significato di uno stesso termine. Sono passati quarantacinque anni e noi siamo “i giovanissimi“ cresciuti in quegli anni, in cui più violentemente si è perpetrata la distruzione di quel tessuto sociale e umano, tipicamente italiano, fatto di diversità e ricchezze, di cultura popolare. Siamo quelli cresciuti con lo stereotipo del benessere e della felicità, precostituito da Carosello. Noi quelli che credevamo di cambiare il mondo, mentre era il mondo che cambiava noi, inconsapevoli consumatori…

  • Le notti di Cabiria
    Il Cinematografo

    Cabiria la donna pollo

    La vita del personaggio del film   Le notti di Cabiria è un film drammatico diretto da Federico Fellini che festeggerà, a maggio, 60 anni dall’uscita nelle sale. Il film è stato il frutto di un complesso lavoro del regista e dei suoi collaboratori ed è il risultato di un’accurata inchiesta che ha scavato minuziosamente nelle periferie romane e che ha visti coinvolti i veri protagonisti della vita notturna dei sobborghi romani. Il personaggio di Cabiria, interpretato nel film dal Giulietta Masina, attrice e moglie del regista, potrebbe essere nato per la prima volta nel 1947, quando Fellini, Rossellini e Tullio Pinelli erano alla ricerca di un soggetto per una…

  • Pier Paolo Pasolini
    Rinascita della Letteratura

    Gino Pitaro, Benzine

    Gli occhi di Pasolini ti guardano dalla copertina lucida; e c’è, effettivamente, Pasolini, nel libro, più o meno nascosto dietro lo sguardo del narratore. È un librino sottile, questo di Gino Pitaro, si legge in poche ore, e sembra leggero. In realtà è una materia enorme, difficile da gestire, che scivola via da tutte le parti. È il blob del post-post-moderno (che qualcuno chiama iper); il blob di una generazione, la generazione-zerocalcare, per intenderci (siamo sempre a Roma, tra l’altro), quella insomma che a trent’anni (e oltre) è ancora in alto mare, o meglio in un call-center, o a fare da “reggipalle” al prof di turno; quella che vive un…