Medioevo– Pagina 2 di 3 – La Sepoltura della Letteratura

Gesta Romanorum, lo scrigno delle storie

Gesta Romanorum, lo scrigno delle storie

Dio ha creato gli uomini perché ama le storie. Proverbio ebraico Quand’ero piccolo, prima che la Guida galattica per autostoppisti di Douglas Adams mi insegnasse a rispondere a ogni domanda riguardante la vita, l’universo e tutto quanto con il numero 42, ero convinto che la buona salute della mia anima passasse attraverso la partecipazione alla

Ibn al Rāwandī – Lo smeraldo dell’eresia

Ibn al Rāwandī – Lo smeraldo dell’eresia

Quando un profeta, un messia, un inviato divino si degna di scendere dal Cielo per rivelarci le norme di un retto comportamento religioso, coloro che scelgono di abbracciarne la dottrina dovrebbero mettere in conto in anticipo la crisi che un giorno saranno destinati ad attraversare: il giorno in cui il profeta, il messia, l’inviato divino

Quando sei nato non puoi più nasconderti: Carlo il Giovane

Quando sei nato non puoi più nasconderti: Carlo il Giovane

Trace the origin of – III   Un po’ di anni fa, forse durante la stagione primaverile, più probabilmente durante i mesi centrali dell’autunno, andai al cinema con la mia classe delle scuole medie. Il film si intitolava Quando sei nato non puoi più nasconderti, diretto da Marco Tullio Giordana. Non lo ricordo bene, però

Il cavaliere e la spada

Il cavaliere e la spada

Trace the origin of – Parte II «Oh Durendal, valente, così sventurata foste! Ora che muoio, non posso più avere cura di voi […] Non v’abbia uomo vile, giacché V’ha finora tenuto un così buon guerriero Che mai vi sarà l’uguale in Francia, la santa […] Oh Durendal, come sei chiara e tersa! Come splendi

Vikings: tra Yggdrasill e il Golgota, verso l’Anno Mille

Vikings: tra Yggdrasill e il Golgota, verso l’Anno Mille

Una serie canadese prodotta da History Channel su quei tipi con gli elmi cornuti e le navi a forma di drago? Per chiunque non ne abbia mai sentito parlare, le premesse di Vikings sembrano delineare un elenco via via più randomico, un farsesco Cluedo della produzione televisiva dagli improbabili risvolti Amici miei, sarete felici di

Virgilio il Negromante

Virgilio il Negromante

La Storia ci dice che Publio Virgilio Marone compì la sua parabola terrena tra il 70 e il 19 avanti Cristo. Nacque a Mantova, visse a Roma, morì a Brindisi. Nel corso di una vita poco avventurosa ebbe tuttavia contatti con le maggiori personalità del panorama artistico e politico della Roma del suo tempo: Gaio

Il presente dei Longobardi: anatomia di una mostra

Il presente dei Longobardi: anatomia di una mostra

Lo scorso settembre è stata inaugurata a Pavia la mostra-evento: “Longobardi. Un popolo che cambia la storia”. La mostra sarà a Pavia fino a novembre, poi migrerà in quel di Napoli, per poi spostarsi sui freddi e lontani cieli di San Pietroburgo. Estremamente interessante, oltre che per la comprensione della nostra storia, anche perché potrebbe,

L’alba del medioevo: l’arco di Costantino

L’alba del medioevo: l’arco di Costantino

Alto medioevo astratto – IV   Per leggere l’articolo precedente clicca qui Dopo alcuni mesi dall’inizio della serie di articoli dedicata alla storia dell’arte altomedievale – e dopo avere sconfitto, in singolar tenzone, la Discontinuità(s) che ultimamente sembra legiferare, ostinata, sulle trame della mia esistenza – siamo, siete finalmente giunti all’episodio, tanto atteso, dedicato all’Arco

Sua Maestà e la Conversazione

Sua Maestà e la Conversazione

Avvertenza: Nelle poche righe che seguono mi occuperò solo superficialmente di un paio di soggetti religiosi che hanno totalmente (o quasi) dominato la scena artistica italiana tra la fine del Medioevo e il Rinascimento maturo, entrambi con al centro una figura che i frequentatori dei musei storici o delle mostre dedicate ai secoli sommariamente indicati