• Myrna Darby
    Rinascita della Letteratura

    La vita vera è nei dettagli

    A volte capita di finire nella stessa stanza con qualcuno che ci incuriosisce, e non sappiamo perché. Lo guardiamo, e continua a incuriosirci, anche se è un signore del tutto anonimo, ordinario. Forse ci incuriosisce questo anonimato, questo grigiore. Quasi un’invisibilità. Come il motto di Epicuro, «vivi passando inosservato». Eppure quest’uomo, nonostante tutto, ci attira. Raif Effendi era fatto in questo modo. Ankara, anni Trenta. Un ragazzo trova per caso lavoro come impiegato. È lì che conosce Raif Effendi, un umilissimo traduttore germanista, che passa le sue giornate a lavorare indefessamente, sopportando le critiche e i capricci dei suoi superiori e lo scherno dei colleghi, con una tolleranza che non…