Filosofia– Pagina 3 di 3 – La Sepoltura della Letteratura

De omnibus dubitandum

La ricerca di Sofia – Parte IV  Descrivere in poche righe il pensiero di un autore non è mai facile. Se poi, come nel caso di David Hume, si tratta di qualcuno che ha influenzato e ancora influenza la riflessione filosofica, il compito sembra quasi impossibile. Si è costretti a fare dei tagli, eludere certi

Dopo Cartesio: l’empirismo

La ricerca di Sofia – Parte III La soggettività, la razionalità, la certezza intuitiva dell’esistenza dell’Io, fondamento della conoscenza e irriducibile a ogni dubbio: nello scorso articolo abbiamo visto l’affermazione del primato di tali categorie nell’indagine dei fondamenti della conoscenza; abbiamo visto cioè il sorgere della filosofia moderna. Aggiungiamo ora un nuovo tassello al mosaico

Cartesio: la via del dubbio

La ricerca di Sofia – Parte II Eccoci al primo degli autori che ci siamo impegnati a trattare: Cartesio (o Descartes). Perderci nei meandri del nozionismo sarebbe qui del tutto inutile, ci bastino due o tre pennellate. Il nostro nasce nel 1596 e a undici anni viene mandato a studiare nel collegio gesuitico di La

Il senso del mondo

La ricerca di Sofia – Parte I  Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo? E soprattutto perché dobbiamo muoverci? Queste domande (e molte altre), fin dall’alba dei tempi, hanno assillato le menti degli uomini. Catapultati sul grande palcoscenico del mondo gli esseri umani hanno iniziato ad aggirarvisi cercando di capir- ne il senso. Ecco, capire

irrational man

Woody Allen non impara dagli errori

Esiste una bella locuzione, in latino, che recita così: Parturient montes, nascetur ridiculus mus. Tradotta letteralmente, significa: «I monti avranno le doglie del parto, nascerà un ridicolo topo» (Orazio, Ars poetica, v. 139). Orazio, in questo modo, se la prendeva con quegli artisti che promettono di tutto e di più riguardo alla qualità della propria

candido voltaire

L’Uomo di Periferia

«Tutti gli avvenimenti sono concatenati nel migliore dei mondi possibili: infatti se voi non foste stato cacciato da un bel castello a calci nel sedere per amore della signorina Cunegonda, se l’Inquisizione non vi avesse preso, se non aveste percorso l’America a piedi, se non aveste infilzato il barone, se non aveste perso tutti i

Un amore filosofico

Il freddo mese di febbraio riserva un giorno particolare e memorabile per gli innamorati: S. Valentino. Una leggenda di origine statunitense racconta come un giorno, il patrono degli innamorati, vide due giovani litigare. Egli andò loro incontro porgendogli una rosa e invitandoli a tenerla unita nelle loro mani, facendo attenzione a non pungersi e pregando

Un oscuro caos ordinato: l’inizio del Tao Te Ching

Abbiamo sentito parlare tutti del Tao: tutti conosciamo il suo simbolo bipartito, con un punto di bianco nel nero un punto di nero nel bianco. In certi anni il taoismo era quasi una moda, e attirava curiosi e appassionati. Cosa sia però questo Tao ci sfugge abbastanza. Bene e Male? Giorno e Notte? L’attrazione fatale