• Rinascita della Letteratura

    Storia di vagabondi e frammenti

    La pioggia a Cracovia è la storia di una consunzione interiore. Il linguaggio è franto, secco, e si affida a due monologhi alternati, a due voci che scandiscono regolarmente il libretto: un fotografo innamorato e ferito, e un clochard, che ha così tante ferite da non sentirle più. Certe mattine succede, di svegliarsi con dentro qualcosa di rotto, di irrecuperabilmente frantumato, e di passare il resto dell’esistenza a provare ad aggiustarlo, a riannodare i fili, a contendere il proprio vivere con questa entità spezzata. E’ un libretto ambizioso, che tenta in uno spazio brevissimo di ripercorrere questo franare e ricomporsi dell’esistenza di due uomini che, per caso, si sono riconosciuti.…

  • Miscellanea

    Quando ridere significa conoscere

    «Una risata vi seppellirà». Questa potrebbe essere la descrizione più sintetica ma efficace del libro edito da Ensemble, Pubblichiamoli a casa loro. Prove letterarie di umorismo migrante. Il testo è una collettanea di racconti. Troviamo Gli abitanti di tripalca, di Adrián N. Bravi, Il fu…nerale, Insieme a tavola, La cena perfetta e altri racconti di Christana de Caldas Brito, alcuni capitoli tratti da Allunaggio di Mihai Mircea Butcovan… l’elenco sarebbe lungo. A mo’ di prefazione alcuni saggi brevi sul significato dell’umorismo e la sua portata politico-sociale. Il valore letterario dei testi non è sempre alto, ma la tesi di fondo, quella che dà «sangue e corpo» ai lavori, rende il…

  • Rinascita della Letteratura

    Emozioni a colori e sfumature di pensieri in “Vieni via”, l’ultima opera di Nicola Viceconti

    … solo se si resta indipendenti dalle dottrine politiche si può ragionare con la propria testa senza cedere a quel conformismo endemico che trascina e coinvolge chi, accecato dall’ideologia, si schiera impulsivamente. … Eccoci di nuovo a parlare dell’instancabile e istrionico Nicola Viceconti il quale, a nemmeno un anno dal libro Cartoni… animati e altri racconti, presenta un nuovo romanzo, genere a lui tanto congeniale, dal titolo VIENI VIA, pubblicato con la casa editrice Ensemble. VIENI VIA è denso di politica, di morale ma anche e soprattutto di amore e di filosofia, con il pregio di essere scritto in maniera semplice e comprensibile. Nicola non è nuovo a questo genere…

  • Pier Paolo Pasolini
    Rinascita della Letteratura

    Gino Pitaro, Benzine

    Gli occhi di Pasolini ti guardano dalla copertina lucida; e c’è, effettivamente, Pasolini, nel libro, più o meno nascosto dietro lo sguardo del narratore. È un librino sottile, questo di Gino Pitaro, si legge in poche ore, e sembra leggero. In realtà è una materia enorme, difficile da gestire, che scivola via da tutte le parti. È il blob del post-post-moderno (che qualcuno chiama iper); il blob di una generazione, la generazione-zerocalcare, per intenderci (siamo sempre a Roma, tra l’altro), quella insomma che a trent’anni (e oltre) è ancora in alto mare, o meglio in un call-center, o a fare da “reggipalle” al prof di turno; quella che vive un…