• Paul Gauguin Manao Tupapao
    Eremos Kora

    I condomini dei defunti o la casa dei desideri

    Diario di un viaggio nell’Ade – III   E allora è così. Non c’è proprio nulla da fare. Non soltanto i Greci credevano fermamente in fantasmi, mostri, regni al di là della terra e dèi, ma queste loro credenze erano pure ordinate su precisi binari mentali che rispondevano a alcune necessità psicologiche. L’esistenza degli inferi era il limite del nostro mondo, il luogo a cui rivolgersi per prendere le misure della vita: distinguere tra noi e l’altro, e tra noi e l’altro in noi. Ritualità, psicologia, racconto e realtà si mescolano in un unicum. Ma proprio nel momento in cui questa guida turistica dovrebbe passare a descrivere le bellezze e…

  • José Benlliure y Gil's, La barca di Caronte, 1919
    Eremos Kora

    Navigando verso l’oltretomba di Omero

    Diario di un viaggio nell’Ade – II   Bene, caricata la nave siamo partiti. Ma dove si trova il paese più introvabile di tutti? Se si dovesse compiere una descrizione geografica dell’Ade, della sua collocazione all’interno dell’universo, del percorso per arrivarci e dei vari elementi naturali che lo connotano, non si potrebbe fare altro che redigere un elenco incoerente di passi e citazioni, senza che da questi scaturisca però nessun tipo di mappa. Questo perché tracciare una rotta per l’Ade non significa disegnare un itinerario fisico, ma si tratta di un viaggio verso l’inconscio, in quanto l’Ade è l’archetipo del nostro rapporto con il divenire. Se Google Maps, oltre all’opzione…

  • Paul GPaul-Klee-Sogno-forte-1929auguin, La donna che sogna, 1892
    Eremos Kora

    Preparativi: sognare con Omero

    Diario di un viaggio nell’Ade – I   «Scusami un po’, ma le Erinni esistono veramente?» Era una ragazza di ginnasio, ed era seria. L’ho guardata un po’ stupito, un po’ imbarazzato: «Ma no, sono solo un mito. Non ti preoccupare…» e me la sono cavata. Tuttavia a casa, la sera, stesomi sul mio bel lettino, ammetto che mi sono seriamente posto il quesito. Per noi è facile: non ci siamo mai sognati di scavare una buca in spiaggia e di arrivare a stringere la mano a Lucifero, o di prendere l’aereo e investire qualche angioletto che svolazzava di là. Ormai sappiamo che esistono l’inconscio, le malattie mentali e le…