Confucio

I Ching Lanterne

Le metafore eterne dell’I Ching

PASSEGGERE: credete che sarà felice quest’anno nuovo? VENDITORE: Oh illustrissimo certo sì PASSEGGERE: Come quello di là? VENDITORE: Più, più, illustrissimo. (G. Leopardi, Operette morali, 1988 Mondadori Milano p. 252) Come sarà…

Aiutaci a migliorare il nostro blog

Ciao!

Con la primavera fioriscono nuovi progetti, come il nostro primo questionario: ci piacerebbe conoscerti e sapere cosa ne pensi del nostro blog e dell'arte in generale. Se puoi dedicarci qualche minuto, te ne saremo grati e cercheremo di lavorare al meglio!

Grazie!