Cinquecento – La Sepoltura della Letteratura

L’arte ai tempi della Controriforma: il caso Peterzano

L’arte ai tempi della Controriforma: il caso Peterzano

Il 30 giugno del 1564 papa Pio IV approvò tutti i decreti conciliari discussi nell’arco delle venticinque sessioni che si erano succedute a Trento durante gli ultimi vent’anni (più o meno) e incaricò, tramite la Bolla Benedictus Deus, ad una commissione di vigilare sulla corretta interpretazione e attuazione degli stessi. Per ciò che riguarda la

La complicità fra donne: Artemisia Gentileschi

La complicità fra donne: Artemisia Gentileschi

Negli anni Settanta del Novecento la figura di Artemisia Gentileschi venne scelta dal movimento femminista internazionale come simbolo di emancipazione: se da un lato ciò ha portato ad una maggiore considerazione della sua figura, al tempo stesso  ha messo in luce più la sua vicenda biografica, alquanto rocambolesca, che i suoi meriti artistici, al punto

Isabella Morra e la crudel Fortuna delle donne

Isabella Morra e la crudel Fortuna delle donne

Son donna, e contra de le donne dico che tu, Fortuna, avendo il nome nostro, ogni ben nato cor hai per nemico* Quale destino crudele perseguita il genere femminile, dice Isabella Morra, poetessa del primo Cinquecento; nonostante Fortuna sia essa stessa una creatura mitologica femminile, è da sempre nemica delle donne. Una metafora magistrale per