To Be Free: Nina Simone in 10 canzoni

To Be Free: Nina Simone in 10 canzoni

È la sera del 12 aprile 1963, una donna si sistema il trucco nel suo camerino prima di salire sul palco: il suo sguardo è duro mentre si dipinge delle gocce color perla sulla pelle nera, a sottolineare la linea severa del sopracciglio. Eunice Waymon ha finalmente realizzato il suo sogno: sta per suonare al

Il visuale in musica: i suoni e la loro rappresentazione

Il visuale in musica: i suoni e la loro rappresentazione

Perché rappresentare la musica? Come mai e in che modalità si è sentita la necessità di trovare un codice che potesse rappresentare il suono? Ma, soprattutto, quante tipologie differenti di notazione ci sono state fino ad ora? Siamo soliti abbinare la musica principalmente a due immaginari di scrittura, dalla chiave di violino con note nere

Orfeo cantava ruttando: Henry Purcell e gli allegri compagni

Orfeo cantava ruttando: Henry Purcell e gli allegri compagni

AMBROGIO! E QUESTA ME LA CHIAMI UNA COLAZIONE SERVITA BENE? FA SCHIFO! E FAI SCHIFO ANCHE TU! DILLO CHE VUOI CHE TI LICENZI E CHE MI TROVI UN ALTRO MAGGIORDOMO, FIGLIO DI UNA GRANDISSIMA PUTT– eh? L’articolo è già iniziato? Ah. Bonjour mesdames et messieurs, e benvenuti a un nuovo appuntamento con L’Esprit de Finesse,

Con te, Lili Marleen: storia di una canzone

Con te, Lili Marleen: storia di una canzone

Davanti al cancello della caserma si ergeva una lanterna Si trova ancora lì. Se volessimo, potremmo ritrovarci ancora, per stare vicino alla lanterna, come una volta, Lili Marleen. Così scrisse Hans Leip nella sua “Canzone di una giovane sentinella”, la poesia che divenne il testo di quella che è stata la canzone più famosa e

Fabrizio De André e PFM: tra cinema e realtà

Fabrizio De André e PFM: tra cinema e realtà

“Abbiamo due album e nessun video” sarebbe stato un titolo accattivante, logico, per raccontare una tragica mancanza artistica. Eppure in questo caso non è così, o sarebbe meglio dire non lo è più. Nelle date del 17, 18 e 19 febbraio il vuoto musicale, lasciatoci dalla straziante impossibilità di poter assistere, si è colmato nelle

Il bello della musica brutta

Il bello della musica brutta

Sanremo 2020 è ormai un ricordo sbiadito, di cui ci rimangono solo i meme sul body di paillettes di Achille Lauro, sul desaparecido Bugo e sul guaito cavernoso di Ornella Vanoni (“Uuhaaahhaa”), mentre gli amanti del generesono già proiettati verso il prossimo Eurovision Song Contest. Del “genere”, già, perché i punti in comune tra queste

I dolori della giovane Elena – Ex:Re di Elena Tonra

I dolori della giovane Elena – Ex:Re di Elena Tonra

Ognuno di noi preserva nella sua storia di famiglia dei piccoli frammenti essenziali, tolti i quali le strade che abbiamo percorso e che tutt’ora, lungo la via dei giorni, stiamo percorrendo, potrebbero risultare stravolte. È il caso di Elena Tonra, Voce della band indie rock britannica “Daughter”. Nata a Northwood, un quartiere della grande e

Musica e natura, quando l’uomo le fa litigare

Musica e natura, quando l’uomo le fa litigare

La musica e l’ambiente naturale sono ciò che di più maestoso la vita può donarci per rendere i momenti dell’esistenza ricchi di emozioni. Due entità tanto diverse ma simili nel ritmo: così come un suono diventa musica se articolato in pause e tonalità, la natura definisce cadenze e mutamenti in base al tempo, allo spazio,

Ponme la mano aquí, Chavela

Ponme la mano aquí, Chavela

Ci sono sempre più versioni di ogni storia che viene raccontata al sorgere del sole, dopo una notte di baldoria tra sigari, canzoni e qualche bicchiere di troppo tequila. Soprattutto qui, nei bar di Plaza Garibaldi, a Città del Messico, un posto così ricco di tradizioni e leggende di origini sconosciute che molto spesso si