La pietra nascosta di Gillo Dorfles

La pietra nascosta di Gillo Dorfles

Testimone diretto del panorama artistico e culturale del Novecento, nonché suo prolifico partecipe, Angelo Eugenio Dorfles detto Gillo (12 aprile 1910 – 2 marzo 2018) ha senza dubbio lasciato un segno indelebile nel nostro tempo, sia in qualità di artista sia come attento critico e osservatore. Dopo la sua recente scomparsa, molto è stato detto

Vorrei essere la tua musa, come Dorothy Dene per Frederic Leighton

Vorrei essere la tua musa, come Dorothy Dene per Frederic Leighton

Isabella ricerca un insegnamento giorno 02   Isabella, 19 anni, sigaretta in mano, si trova all’interno dell’Antico Caffè Greco, più precisamente a Roma, in Via Condotti. Precedentemente aveva letto un articolo su Internet che ne sottolineava le origini: «Fondato ben prima della Rivoluzione Francese da tale Nicola della Maddalena – detto “greco” perché di origini

Le passioni visive di Marino Marini

Le passioni visive di Marino Marini

Ad ospitare una nuova esposizione intorno ad uno dei grandi protagonisti del secolo scorso, sono ancora una volta gli ambienti della Collezione Peggy Guggenheim. Marino Marini. Passioni visive, è il titolo della prima retrospettiva mai realizzata su Marino Marini (1901-1980), che sarà attiva fino al prossimo 1 maggio a Venezia. Curata da Barbara Cinelli e Flavio

In arte libertas

In arte libertas

Isabella ricerca un insegnamento giorno 01   Isabella, 19 anni, sigaretta in mano, legge la sesta ballata tratta da Isaotta Guttadauro di Gabriele D’Annunzio. Sposta l’attenzione sull’illustrazione, ad opera di Giulio Aristide Sartorio… «Di che movimento farà parte?» …Libro di letteratura. Pag 440. Libro di arte. Pag 320. La stessa risposta: In Arte Libertas. Isabella

L’arte contro l’arte di Marcel Duchamp

L’arte contro l’arte di Marcel Duchamp

L’opera di Marcel Duchamp è da sempre permeata da un leggendario velo di incomprensione, proprio perché al suo nome è legata una delle operazioni più innovative ma allo stesso tempo demistificatorie del “fare arte”. Ma quali sono stati i passi decisivi che lo hanno portato a compiere un percorso così rivoluzionario, che è possibile interpretare

L’America nascosta di Edward Hopper

L’America nascosta di Edward Hopper

Un gigante della pittura americana, il più grande realista americano, precursore della pop art e addirittura il principale pittore realistico della sua epoca. Edward Hopper ha fatto per tutta la vita parlare di sé, raccogliendo consensi e approvazione dalla maggior parte della critica. Tutti si sono imbattuti almeno una volta in una sua opera, uno

Picasso. Sulla spiaggia: la mostra a Venezia

Picasso. Sulla spiaggia: la mostra a Venezia

A Palazzo Venier dei Leoni – sede della Fondazione Solomon R. Guggenheim di Venezia – approda fino al prossimo 7 gennaio 2018 la mostra dossier Picasso. Sulla spiaggia, curata da Luca Massimo Barbero. L’esposizione è parte di un programma di eventi facenti capo al progetto triennale “Picasso Méditerranée” promosso dal Musée National Picasso-Paris, dove più

Oltre lo specchio. Pistoletto e gli anni Sessanta

Oltre lo specchio. Pistoletto e gli anni Sessanta

Michelangelo Pistoletto è un artista contemporaneo che ha segnato il panorama artistico italiano del secolo scorso. Conosciuto principalmente per i suoi Quadri Specchianti, l’artista biellese è in realtà molto più di questo. Grazie al padre pittore e restauratore, Michelangelo Pistoletto si affaccia al mondo dell’arte sin da bambino, indirizzandosi in seguito al mondo della pubblicità.

Il mito di Giotto

Il mito di Giotto

Trace the origin of – I   In una tiepida giornata primaverile, appena qualche anno dopo la metà del Quattrocento, Lorenzo Ghiberti, artista fiorentino di chiarissima fama decise di mettere per iscritto, ovviamente ad esclusivo vantaggio dei posteri, le sue memorie e le sue conoscenze. Era già in là con l’età, coi basettoni bianchi e in