Cabiria la donna pollo

Alessandra Ravelli

Mi chiamo Alessandra Ravelli, ho 23 anni, sono nata a Pavia e attualmente vivo a Torino per frequentare l'università. In me convivono due anime; una più tradizionalista e concreta che mi porta ad avere i piedi per terra e un'altra ribelle e contestatrice che mi stimola a innovarmi continuamente e a uscire dagli schemi precostituiti inseguendo nuovi traguardi. In questo equilibrio un po' instabile, di una cosa sono certa: nelle mie scelte ho sempre seguito il cuore e le mie passioni come quella della buona scrittura, della lettura dei classici, del teatro, della sceneggiatura. Per questo ho intrapreso studi classici, mi sono laureata in Lettere Moderne con una tesi sperimentale su “I Tableaux Vivants tra cinema, teatro e arti visive”. Ricavo ispirazione dal flusso di immagini, fisse e in movimento, dall’arte, espressa in qualsiasi forma e dalla musica, musa della mia creatività che costituisce l'essenza principale del mio essere.