Avatar
Riccardo Tripodi

Polìtropo, paradossale, impressionista, catarifrangente: tutti aggettivi di cui non conosco il significato, ma mi pare contribuiscano a fare una bella entrata ad effetto, no? …No? Liceo classico e indirizzo universitario umanistico in lettere moderne all’Università degli Studi di Milano caratterizzano il mio percorso di studi. Vivo dalle parti di quel ramo del lago di Como che Manzoni si è dimenticato di raccontare; che poi è anche quello che dà il nome al lago. Classe 1992, mi definisco un ragazzo molto semplice e solare. La mia passione per i viaggi e le città d’arte è ben radicata e possiede parecchi anni di esperienza alle spalle grazie anche al supporto dei miei genitori.

Mosca Riccardo Tripodi

Inaspettatamente, Mosca

Se per qualche strana ragione, doveste capitare nel paesino di provincia in cui vivo, vi suggerirei di visitare la piccola chiesa nel centro del paese. Lì, una volta entrati, vi troverete davanti…