• Rinascita della Letteratura

    Io sono Kurt

    È strano. Iniziando a leggere questo libro mi sono accorto che invece di leggerlo, sarebbe stato molto più indicato ascoltarlo. È come se, accendendo una notte la radio, non ci fosse la musica – o almeno, quella verrebbe dopo – ma lo speaker radiofonico cominciasse a parlare, direttamente con te. Tu non puoi interagire, non puoi rispondere, lui vuole raccontarti la sua storia, intimamente, e tu dovrai ascoltarla. Una storia fatta di soldi, droga, musica, sesso e violenza. Andrea Brighi è il proprietario di un night club di successo. Sta viaggiando in macchina verso Lugano. Insieme a lui ha una valigetta, carica di valuta illegale. Dovrà portarla al più presto al sicuro,…

  • Vinile romanzo
    Rinascita della Letteratura

    Vinile – Romanzo familiare in colonna sonora

    […] Sono intelligenti, sai, i pesci. Imparati, girano i mari, incontrano altri mondi, raccontano di luoghi illuminati, vite avventurose e uniche. Per descrivere Vinile, scritto a quattro mani da Maria Antonietta Macciocu e Donatella Moreschi, comincerò prendendo spunto dallo stesso sottotitolo del libro: un “Romanzo familiare in colonna sonora”. Non si potrebbe partire diversamente: prima di tutto stiamo parlando di un romanzo familiare. Ma in che senso? Da dove proviene questa definizione? Ogni scena di questo libro è caratterizzata da una stretta connessione fra la protagonista, Marta, e la sua famiglia:  il rapporto di amore e odio con i genitori sessantottini, i consigli perpetui dei nonni materni, ma anche l’attuale…

  • Mosca Riccardo Tripodi
    Miscellanea

    Inaspettatamente, Mosca

    Se per qualche strana ragione, doveste capitare nel paesino di provincia in cui vivo, vi suggerirei di visitare la piccola chiesa nel centro del paese. Lì, una volta entrati, vi troverete davanti ad un grande cero… pasquale, direte voi, miei 25 lettori (cit.); no, quella è la candela che mia nonna e mia mamma hanno acceso, pregando per la mia incolumità, quando ho annunciato che sarei partito per una vacanza in quella immensa nazione che occupa quasi un emisfero: la Russia. In un mio precedente viaggio, conobbi una ragazza russa fantastica che mi invitò a visitare la sua città: Mosca. Spinto dalla curiosità e dalla voglia di vedere nuovi luoghi…