Matteo Mascarin, Autore a La Sepoltura della Letteratura

Salvatore Satta e il rischio di rendersi eterni

Salvatore Satta e il rischio di rendersi eterni

Riprendo, dopo molti mesi, questo racconto che forse non avrei dovuto cominciare. Invecchio rapidamente e sento che mi preparo una triste fine, poiché non ho voluto accettare la prima condizione di una buona morte, che è l’oblio. Forse non erano Don Sebastiano, Donna Vincenza, Gonaria, Pedduzza, Giggia, Baliodda, Dirripezza, tutti gli altri che mi hanno