Lorenzo Pampanini

Classe 1994, sono laureato in Filosofia. Nutro fin da bambino interesse e passione per tutte le forme d’arte e per il ragionamento e l’analisi teoretica dei fenomeni culturali. Credo nel welfare culturale e quindi nella diffusione del sapere e nell’incremento del pensiero speculativo nella società.

René Magritte, La memoria

Du côté de chez Proust

 Una riflessione sull’attività della Recherche du temps perdu   È incredibile quanto tempo sprechi Marcel.…