Browse By

All posts by Federico Franchin

Aurangzeb, il regno della serpe bianca

Accadde tutto in un batter di ciglia. I due elefanti che i servi dell’imperatore avevano aizzato l’uno contro l’altro per il divertimento del loro signore, quel giorno proprio non volevano saperne di collaborare: di fronte a uno stuolo di cortigiani ammutoliti, uno dei due fece

miniatura medievale yoda

Gesta Romanorum, lo scrigno delle storie

Dio ha creato gli uomini perché ama le storie. Proverbio ebraico Quand’ero piccolo, prima che la Guida galattica per autostoppisti di Douglas Adams mi insegnasse a rispondere a ogni domanda riguardante la vita, l’universo e tutto quanto con il numero 42, ero convinto che la

Ibn al Rāwandī – Lo smeraldo dell’eresia

Quando un profeta, un messia, un inviato divino si degna di scendere dal Cielo per rivelarci le norme di un retto comportamento religioso, coloro che scelgono di abbracciarne la dottrina dovrebbero mettere in conto in anticipo la crisi che un giorno saranno destinati ad attraversare:

La morte di Giuda

Poche cose al mondo sono più note dell’antefatto di questa storia. Circa duemila anni fa, fuori dalle mura di Gerusalemme, “un uomo venne inchiodato a un palo per avere detto che sarebbe stato molto bello cambiare il modo di vivere e cominciare a volersi bene

La dittatura musicale

Scena: è venerdì sera, e da una bella poltrona in terza fila dal palco vi state godendo a teatro una rappresentazione di – boh, Il flauto magico di Mozart. L’orchestra fa il suo dovere in maniera eccellente, i cantanti stanno lavorando sodo per meritarsi gli

Il ventaglio dai boccioli di pesco

Anche le persone per natura più portate all’ottimismo dovevano ormai convenire che la situazione fosse decisamente spiacevole. La vedete, quella turba inferocita che dalle campagne si sta riversando verso Pechino? Ecco, quelli sono contadini. Esasperati da un secolo di malgoverno, ruberie e corruzione, hanno deciso

1614ca-Peter_Paul_Rubens_-_The_Death_of_Adonis_(with_Venus,_Cupid,_and_the_Three_Graces)

I frammenti di un romanzo

Tra le opere che la clemenza del Tempo ci ha fatto pervenire dai primi secoli successivi alla nascita di Cristo, spicca per singolarità un piccolo corpus di narrazioni in prosa piuttosto estese, redatte in lingua greca. Gli studiosi che vi si sono accostati in età

Virgilio il Negromante

La Storia ci dice che Publio Virgilio Marone compì la sua parabola terrena tra il 70 e il 19 avanti Cristo. Nacque a Mantova, visse a Roma, morì a Brindisi. Nel corso di una vita poco avventurosa ebbe tuttavia contatti con le maggiori personalità del