Blog

Jing-Jing Lee storia della nostra scomparsa

Storia della nostra scomparsa

Ma per sopravvivere, cercavo di non fare rumore, di non fare niente, come se non esistessi. Non avevo altra scelta. Nella storia insegnata nelle nostre scuole, l’approccio storicistico, con l’attenzione per il tempo lineare e cumulativo, ha lasciato strascichi visibili, a partire dalla “selezione delle rilevanze”, che privilegia alcuni ambiti tematici, in particolare quello nazionale,

Calvino, Claudio Angeleri e il Castello dei destini incrociati

Di tutte le epoche passate il medioevo è forse quella che più ci lascia il senso di un altrove perduto e indeterminato, in cui tutto può succedere e il prodigio si mescola alla realtà. Da un punto di vista storico, infatti, ben poco accomuna le vicende di Stilicone o dell’invasione sassone delle Isole Britanniche con

Sei con tutti e con nessuno: la poesia di Nené Giorgadze

Commemorazione su Facebook Il gioco è questo: sei con tutti e con nessuno. Frughi con le mani nel buio. Trovi una forma liscia, pensi di aver trovato un amico, invece è un coltello affilato col manico morbido, puoi conficcarlo nello spazio virtuale fino all’impugnatura e accarezzare la parte rimasta da questo lato, rivelare il segreto

The Game di Alessandro Baricco: Il mondo è un gioco?

Ha senso leggere The Game Unplugged senza aver letto The Game? Spoiler: sì, molto. The Game, edito da Einaudi nell’ottobre 2018, è l’ultima fatica letteraria di Alessandro Baricco. Si tratta di un’opera saggistica il cui obiettivo è sviscerare l’epoca in cui viviamo, sconvolta dalla rivoluzione digitale. È un libro che ha fatto parlare molto di

Cinque promemoria per il prossimo decennio

Ebbene sì, gli Anni Venti sono tornati. Ruggenti o meno, i prossimi dieci anni saranno un periodo di grande cambiamento. Come viverli?  Secondo noi l’arte e la cultura sono una bussola indispensabile per orientarsi. Prima ancora di essere degli “oggetti”, delle “cose belle”, i libri sono un equipaggiamento per affrontare la vita e la realtà.

Maurits Cornelis Escher: Vincolo d'unione, aprile 1956

I luoghi infiniti di Escher

È da poco uscito il film Escher – Viaggio nell’infinito, un documentario con cui Robin Lutz ci mostra la vita dell’incisore e disegnatore olandese Maurits Cornelis Escher, con grande maestranza e artisticità nella regia. Il film, della durata di novanta minuti, presenta in modo del tutto originale la vita dell’artista, accompagnata da una colonna sonora

Un brutale seduttore: il sesso e l’orso nel Medioevo

  Storie di animali nel medioevo – VII   Qual è l’animale più simile all’uomo? Le risposte a questa domanda sono cambiate nel corso dei secoli anche se in Europa, almeno in epoca storica, soltanto tre animali sono stati considerati come legati all’uomo da vincoli di somiglianza, prossimità o parentela: l’orso, il maiale e la

Joker: un ribelle

Cosa ottieni se metti insieme un malato di mente solitario con una società che lo abbandona e poi lo tratta come immondizia? Te lo dico io che cosa ottieni: ottieni quel cazzo che ti meriti! Joker Viviamo in un’epoca contraddittoria. Un’epoca nella quale aspetto della realtà è sussunto, piegato, prostituito alla logica del profitto. Un’epoca

Ferryman, costruire l’aldilà

All’inizio degli anni Novanta una ricercatrice di Amnesty International, mentre era in viaggio su un treno, immaginò la storia di un giovane mago occhialuto. Cominciò allora a scrivere il primo romanzo della serie e a delineare, al contempo, la trama degli episodi successivi. Quella giovane scrittrice era Joanne Rowling e il giovane mago occhialuto Harry