Browse By

Tag Archives: filosofia

Sapere è politica, politica è sapere: Gramsci e la conoscenza

Capitolo 1 “Riferimento a valori”, idealtipo, teoria come modello di comprensione dell’essere umano… L’ultima volta ci siamo lasciati sulle note di questi concetti. Concetti che rimandano ad un’idea controintuitiva di conoscenza. Mentre normalmente siamo portati a pensare che conoscere significa rispecchiare il reale, Weber afferma

positivismo e historismus: Emile Durkheim

La rinascita della ragione

Appunti di epistemologia – Parte II Bene signore e signori. Nell’ultimo articolo ci siamo lasciati all’ombra di una domanda: perché quella di Smith, nel controesempio di Gettier, non è una conoscenza? La risposta sembra ovvia. È intuitivo ritenere che una credenza falsa non possa essere

Cosa vuol dire conoscere?

Appunti di epistemologia – Parte I «Papà, spiegami allora a che serve la storia». Iniziava così, con questa domanda indiretta, la serie di appunti scritti durante la guerra da Marc Bloch, poi editati sotto il titolo di Apologia della storia o Mestiere di storico. In

Regnum hominis: eticità e Stato in Hegel

Viaggio nella filosofia del diritto – Parte IV L’eticità: «l’idea della libertà» che sa se stessa, il «bene vivente», il «concetto della libertà divenuto mondo sussistente e natura dell’autocoscienza». Hegel non è certo parco di definizioni per descrivere il momento conclusivo del percorso della volontà

determinismo

«Se egli ha ucciso deve morire»

Viaggio nella filosofia del diritto – Parte I  Responsabilità, libertà, volontà. Attorno a questi tre concetti si sviluppa, in epoca moderna, ma non solo, la riflessione sulla pena. Tracciare una storia di quest’ultima, dunque, sembra implicare una storia del dibattito che ha visto confrontarsi in

Multiforme Antigone

Torniamo a parlare di Antigone, la tragedia di Sofocle rappresentata per la prima volta nel 442 a.C. alle Grandi Dionisie. In questa occasione ci soffermeremo sulla rilettura hegeliana contenuta nella Fenomenologia dello Spirito. Antigone. Figura complessa, contraddittoria, inesplicabile. La sua storia da sempre suscita interrogativi,

Hegel: la via dello spirito

La ricerca di Sofia – Parte VI Georg Wilhelm Friedrich Hegel nasce a Stoccarda nel 1770. Dopo aver frequentato le scuole locali, si iscrive nel 1788 all’Università di Tubinga dove incontra Hölderlin e Schelling (con i quali si lega in amicizia). Allo scoppio della Rivoluzione

De omnibus dubitandum

La ricerca di Sofia – Parte IV  Descrivere in poche righe il pensiero di un autore non è mai facile. Se poi, come nel caso di David Hume, si tratta di qualcuno che ha influenzato e ancora influenza la riflessione filosofica, il compito sembra quasi

Dopo Cartesio: l’empirismo

La ricerca di Sofia – Parte III La soggettività, la razionalità, la certezza intuitiva dell’esistenza dell’Io, fondamento della conoscenza e irriducibile a ogni dubbio: nello scorso articolo abbiamo visto l’affermazione del primato di tali categorie nell’indagine dei fondamenti della conoscenza; abbiamo visto cioè il sorgere